Tantra Viaggio e Ritiro in India lungo il Gange

Gli spettacolari scenari dell’India del Nord si spalancano in tutta la loro magnificenza lungo questo viaggio alla scoperta della profonda anima indiana, un viaggio che avrà inizio dai luoghi più sacri del buddhismo, Bodh Gaya e Sarnath, e risalirà poi il mitico fiume Gange partendo da Varanasi, passando per Haridwar, fino ad arrivare a Rishikesh, luogo simbolo dello Yoga, dove il viaggio troverà il suo coronamento.

Da Domenica 25 Agosto a Domenica 8 Settembre 2024

organizzato e condotto da Fabio Surya guida turistica professionista con anni di esperienza

A Rishikesh, Luca Rudra Vincenzini, laureato in fenomenologia della religione e filosofia dell’India, autore del libro “Tantra”, tradizione del quale è studioso e serio praticante da oltre trentanni (nel lignaggio Ganeśpuri paramparā di Bhagavān Nityānanda), terrà un ritiro sulle pratiche tantriche della durata di cinque giorni.Ritengo Luca una di quelle rare persone che unisce una profonda conoscenza teorica, a un’altrettanta profonda dedizione alla pratica. Quando il relatore spiega la propria materia avendone fatto esperienza diretta, ci troviamo in una situazione di grande opportunità e partecipare a un ritiro di Luca Rudra Vincenzini, lo è. Certamente parliamo di una delle figure emergenti più serie nell’odierno panorama neotantrico italiano. Le giornate del ritiro saranno impreziosite dalla sessione quotidiana di Vinyāsa Yoga, che oltre a donare benessere psicofisico, aiuterà al meglio l’assorbimento e la distribuzione dell’energia messa in movimento dalle pratiche del Tantrismo. Le classi di Vinyāsa saranno condotte da Chiara Muratore, bravissima insegnante che preparerà le sequenze delle posture in relazione alle capacità del gruppo.Il ritiro sarà concentrato nella mattinata, i pomeriggi e le serate saranno invece libere. Rishikesh offre tante opportunità, i centri yoga con i loro diversi stili di pratica sono decine, ci sono scuole di cucina, di danza, di musica, di tante altre arti, e poi templi, ashram, un paesaggio spettacolare dove fare bellissime passeggiate e un mercato ricco di ogni cosa.Detto ciò, questo viaggio è “on the road”, stanziali saremo solo gli ultimi cinque giorni di ritiro.

Itinerario del viaggio:

  • Giorno 01: Italia – Bodh GayaGiorno
  • 02: Pomeriggio arrivo Bodh Gaya Giorno
  • 03: Bodh GayaGiorno
  • 04: Bodh Gaya – Sarnath – Varanasi Giorno
  • 05: VaranasiGiorno 06: Varanasi – Delhi (aereo) Giorno
  • 07: Delhi – HaridwarGiorno
  • 08: Haridwar – Rishikesh Giorno
  • 09 Rishikesh (Ritiro di Tantra) Giorno
  • 10: Rishikesh (Ritiro di Tantra) Giorno
  • 11: Rishikesh (Ritiro di Tantra) Giorno
  • 12: Rishikesh (Ritiro di Tantra) Giorno
  • 13: Rishikesh (Ritiro di Tantra)Giorno
  • 14: Rishikesh – Delhi Giorno
  • 15: Delhi – Italia

Questo viaggio è organizzato in collaborazione con:

Lab Travel Euphemia

Via Case Sparse Mori 14 29014 Castel Arquato (PC)

Tel: +39 339 629 3144

La quota del viaggio è di 1.580 Euro, e include:

Pernottamento e colazione

Trasporto privato

Ritiro di 5 giorni: Tantra & Vinyāsa Yoga

Insegnanti qualificati:

Luca Rudra Vincenzini: laureato in fenomenologia della religione e filosofia dell’India, praticante della trdizione tantrica Kashmira da oltre trentanni (nel lignaggio Ganeśpuri paramparā di Bhagavān Nityānanda) e autore del libro “Tantra”

Chiara Muratore: Insegnante certificata di Vinyāsa Yoga

Fabio Sūrya : Coordinatore italiano e guida turistica professionista

Guida indiana

Nella quota non è incluso:

  • L’aereo Italia – India, Delhi – Bodh Gaya, Varanasi – Delhi (circa 1250 euro in totale)
  • Visto e assicurazione medica e di volo
  • “Tuc tuc”, il trasporto urbano più comodo e utilizzato in India, si viaggia sopra in due/tre persone (assomigliano alle nosre “api”) e mediamente la spesa per un tragitto è di 50 centesimi un euro a persona, dipende la distanza.
  • La quota dei pasti (pranzo e cena) è esclusa. In viaggi come i nostri, “on the road” (per la strada), ognuno di noi risponderà diversamente alle necessità alimentari, spesso saremo in viaggio e allora ci sarà chi preferisce stare leggero e mangiare solo un po di frutta, chi giusto qualche snack e chi invece avrà appetito e consumerà un pasto completo. Anche i gusti variano da persona a persona, qualcuno amerà il cibo speziato indiano, altri i sapori più vicini ai nostri occidentali, vegetariano o non-vegetariano. In India si trova un po di tutto, compresa una cucina “simil-occidentale” e a seconda delle nostre preferenze i prezzi cambiano, per questo inserire una quota fissa sul cibo è impossibile o poco onesto a mio parere.

Comunque sia, qualsiasi preferenza abbiamo, i prezzi per mangiare sono davvero economici.

Un’idea:

  • Pranzo e cena stile indiano: circa 2/3 euro
  • Pranzo e cena stile occidentale: 4/5 euro.

Fate un calcolo che mangiare vi costerà tra i 5 e i 9 euro al giorno.

Per avere un’idea sul costo complessivo, con 5 euro di extra oltre i pasti, se facciamo due calcoli possiamo considerare un budget di 15 euro al giorno una cifra molto, ma molto più che sufficente.

In totale, nei 14 giorni effettivi di viaggio, la cifra per quanto riguarda gli extra si aggirerà intorno ai 200 Euro.

Sei interessato al viaggio e al Ritiro in india ? iscriviti nel modulo qui sotto e ti invieremo tutti i dettagli .

About the author

Fabio Suria Renzi

Mi chiamo Fabio Renzi, classe 68, una vita dedicata al viaggio e al viaggiare. In Italia opero nel settore del benessere (massaggio Abyangam Ayurveda), un'altra parte dell'anno invece accompagno gruppi di viaggio in India e proseguo i miei studi. Percorro ormai da tempo le strade del mondo, viaggiare per me è un richiamo ancestrale, un'avventura…

More from Fabio Suria:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 - 2023 by Giardino di Mezzo Site by TreeHost WebSolution
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna a negozio